08 Marzo 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

16 ^Memorial Riccardo Iacoponi

30-12-2020 19:46 - News Generiche
Sara Pontani (Ph Manuela de Angelis)
57^ edizione della mezz'ora di San Silvestro (anticipata al 30) la manifestazione pensata dal Maestro Oscar Barletta ( iniziata come Ora di corsa) per mantenere l'allenamento anche durante i giorni di festa, ha avuto un carattere molto intimo per le note restrizioni, quindi è stata una consueta giornata di allenamento al ritmo del tanto "amato" Medio.
Al contempo, si è svolta la premiazione per il 16^memorial Riccardo Iacoponi in cui si assegna il premio societario di atleta dell'anno.
La qualità e quantità dei risultati ottenuti dagli atleti, ha messo a dura prova la capacità di giudizio degli allenatori, che alla fine hanno ridotto la scelta dei candidati a due atleti. Alla fine è stato deciso di assegnare due premi proprio per l'impossibilità di mettere a confronto prestazioni di così alto valore tecnico.
Sara, al primo anno di categoria ha realizzato una doppietta che raramente riesce a livello giovanile conquistando i due titoli regionali a 24ore di distanza uno dall'altro.
Joel, ha battuto tre record societari che risalivano al primo decennio del 2000.
In dettaglio:
Sara Pontani (2006)
-1'40"04 sui 600m (3^prestazione in Italia e primato societario);
-3'05"41 sui 1000m e campionessa regionale
-6'46"80 sui 2000m e campionessa regionale
8^ ai campionati italiani sui 2000m
Joel S.Calbi (2005)
-18"34 sui 150m primato societario di cat
-38"23 sui 300m primato societario di cat
-1'31"85 sui 600m primato societario di cat
Ricordiamo Riccardo :
Il dottor Iacoponi, atleta della prima ora dell'atletica civitavecchiese laurea in Scienze Biologiche all’Università di Roma con una tesi sperimentale sulla “Preparazione biochimica alla prestazione muscolare nell’atletica di fondo”, si specializzò poi in Analisi Chimico Cliniche e Microbiologiche
Egli stesso atleta , negli anni ’70 studia un particolare tipo di alimentazione e di allenamento per incrementare il contenuto di glicogeno nei muscoli dei maratoneti.
Ha poi approfondito le sue ricerche sulla nutrizione nello sport con studi e lavori sul metabolismo del ferro.
Ha continuato negli ’70 e ’80 a occuparsi di ricerche di Fisiologia dello Sport anche in collaborazione con il dott. Enrico Arcelli (preparazione alimentare alla maratona, anemia da sport, diete per l’assorbimento del ferro), pubblicando parte dei suoi lavori.
Ha collaborato alla campagna contro il doping promossa dalla gazzetta dello Sport (1996) e ha contribuito alla stesura di un progetto di legge per la tutela sanitaria delle attività sportive (legge antidoping), definendo doping “ l’uso di qualsiasi farmaco non giustificato da accertate condizioni patologiche”.
Negli ultimi anni la sua attività si è concentrò sullo studio di una dieta naturale e sulla lotta contro l’abuso di farmaci.
Come atleta, ricordiamo tra le varie prestazioni, la vittoria del Campionato Italiano di Società nel 1963 con il Cus Roma (m. 10.000)
Grazie a Sara Iacoponi Smv Iacoponi per essereci vicina ogni anno
NB
grazie a Espoline Monia che già prima di Natale aveva realizzato le targhe così da evitarci salti fra i colori rosso-arancio


Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it