24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

4^ Memorial Capri

10-06-2015 12:22 - News Generiche
Podio 3000m: Ubaldi-Catullo-Orlando
Grande giornata di sport e divertimento al "Moretti-Della Marta" per il 4^ Memorial Ira Capri, dedicata all´atleta specialista della marcia e grande amica della Tirreno Atletica. Il sole estivo ha riscaldato ancor di più una già calda giornata che è apparsa come un gioioso incontro tra amici. La macchina organizzativa della Tirreno Atletica ha funzionato alla perfezione e le Società ospitate hanno sostenuto l´ottima riuscita della giornata.
I 3000m maschili hanno decretato vincitore del Memorial, Federico Ubaldi in 9´06"5 che doppia la vittoria del Memorial Barletta con il solito copione e cioè grande ultimo 400 metri che trascina anche Emiliano Catullo al personal best in 9´14"1 e Federico Orlando ottimo terzo in 9´35"8. Al femminile, convincente la prova di Giulia Piaggio in 12´02"4. Buoni risultati da parte degli altri componenti Tirreno sui 7giri e mezzo di pista: Roberto Paoli 10´04"4; Davide Galeani 10´17"5; Valerio Stefanini 10´29"6; Antonio Galeani 10´32"9; Giulio Braccini 11´31"2; Marcello Savina 11´48"6; Calogero Cappalonga 12´32"4; Giuseppe Romiti 12´39"4; Massimo Dolci 13´36"7.
Risultati di rilievo sono giunti da tutte le categorie ma da evidenziare è il miglior risultato tecnico nel salto in lungo targato CA.RI.RI per opera del cadetto Luca Furlani che atterra a 6,24m. Sul podio anche i ragazzi della Società di casa: Giacomo Bazzano con la misura di 4,90m e Filippo Masoni 4,59m. Bene i salti di Luca Di Gruso a 3,95m e Francesco Dandolo a 3,42m (per lui buona gara sui 600m corsi in 2´06"5). Per la cat. Ragazzi, Luca Sartorelli segna il balzo più lungo a 3,62m, ad accompagnarlo sul podio Enrico Dandolo 3,60m e Alessio Feuli 3,50m. Seguono Emanuele Baracco a 3,00m e Stefano Braccini a 2,84m. Per le ragazze, prima piazza per Sara Faedda che atterra a 3,55m e Desirè Lopez a 3,01m. Dominio biancoblu sul podio esordienti con Matteo Bonamano 3,77m; Simone Galeani 3,44m e Leonardo Dolci 3,22m, 5^ posto per Lorenzo Braccini in 2,48m. Il lungo esordienti femminile se lo aggiudica De Leonardis dell´atletica Vetralla, l´argento è di Alessia Faedda con un balzo di 2,90m e il bronzo di Francesca Chiodi 2,85m. Sofia Bertuola bene nel salto in lungo a 2,43m e nei 60m corsi in 11"8.
Per la velocità, gli 80m cadetti scivolano via in 9"5 con la vittoria di Luca Furlani della CA.RI.RI., 9"9 per l´esponente dell´esercito DE Guglielmo e terzo Giacomo Bazzano della Tirreno in 10"2. Seguono Filippo Masoni e Luca Di Gruso in 10"9 e 11"9. Soddisfazione per Gloria Bertuola sia per la vittoria nei 600m in 2´18"5 sull´atleta Muccio di Vetralla sia per gli 80m chiusi in 13"9. Per le esordienti 2009, vittoria per Elena Dolci in 13"1 e per le 2007 argento per Alessia Faedda in 10"1 e per Myriam Tofi in 11"5 ( per lei positivo il test sui 600m in 2´53"6) Al maschile Simone Galeani domina la gara in 9"5, Matteo Bonamano in 9"8 è al secondo posto e Lorenzo Braccini è 4^ in 12 netti preceduto da Sargsyan di Vetralla in 10"4. Per i ragazzi, ennesima giornata positiva per Gabriele Romiti per la netta vittoria con personale sui 600m in 1´41"9 e argento sui 60m in 8"6 a due decimi dal primo. Nei 600m buone risposte da Enrico Dandolo, 2^ in 1´52"3 e Stefano Braccini in 2´09"6.
60m ragazze supremazia biancoblu con la vittoria di Caterina Riccetti in 9netti che bissa poi, con l´oro nell´alto e PB 1,25m. Carmen Lopez doppio argento, 60m in 9"3 e alto 1,20m. Nei 60m molto bene per Desirè Lopez in 9"5 e per Sara Faedda in 9"7, al maschile Luca Sartorelli in 9"3, Riccardo Vitali in 9"7 ( che inoltre si aggiudica l´alto con 1,25m), Alessio Feuli in 9"8 e Emanuele Baracco in 10"6 chiudono la parentesi velocità.
600m Esordienti scoppiettanti con la vittoria risoluta di Leonardo Dolci che dopo un inizio osteggiato dall´irruenta tenacia dell´avversario viterbese, reagisce portandosi in testa e mantenendo le distanze, va a conquistare la vittoria in 2´04"; al femminile netta vittoria per Francesca Chiodi in 2´17".
Pomeriggio intenso ma carico di energia positiva conclusosi con un simbolico ma sentito giro di pista a cui hanno partecipato tutti i presenti: atleti, allenatori, giudici, spettatori, familiari. Un giro di pista di marcia per onorare la figura di Ira Capri che ha amato questa specialità ed è ricordata da tutti per la sua forza di carattere nella vita, in gara e per la grinta che imprimeva ai suoi ragazzi.
La Tirreno Atletica Civitavecchia ringrazia le Società partecipanti: CA.RI.RI.-Atl-Sabatina-Atl. Vetralla -Esercito sport e giovani-Asd Santa Marinella Runner e dà l´appuntamento al 5 luglio per il primo appuntamento con il Trofeo di Civitavecchia.





Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it