09 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Cds Cadetti Allievi Formia

09-05-2011 09:36 - News Generiche
Fine settimana intenso per tutti, impegnati nel CdS regionale, tenutosi sabato a Viterbo per la categoria Ragazzi( ´99/´98) e domenica a Formia per la categoria Cadetti (´96/´97) e categoria Allievi (´94/ ´95).
Nell´esclusivo impianto di preparazione olimpica di Formia, la mattinata è iniziata all´insegna dell´adrenalina per aver incontrato la nazionale britannica che ultimava gli allenamenti per poi lasciare il passo alle gare giovanili.
I nostri hanno potuto avvicinare, scambiare qualche battuta e portarsi a casa come trofeo, foto ed autografo di Phillips Idowu, campione mondiale di salto triplo.
Subito dopo, ai blocchi di partenza uno strabiliante argento per Micaela Abruzzese che affronta la sua prima sui 300 ostacoli in 49"18, buon punto di partenza per lavorare sodo e cercare di ottenere il pass per i campionati italiani; a seguire sempre i 300 hs con Lorenzo Patanè che chiude con un buon 47"06.
Negli 80 m. i nostri portacolori volano sul filo dei centesimi: Enrico Berretti ferma il crono a 10"19, 12° nella classifica generale ma solo 6° per i nati ´97, Andrea Flaccavento 10"54 e Carlo Gransinigh 11"31 ; per la linea rosa Micaela Abruzzese in 11"41 e Federica Gatti 12"83.
Sulla pedana del salto triplo, sorpresa di Carlo Gransinigh che da novizio della specialità segna un ottimo 10m.55 e 12° posizione per i campionati regionali, a seguire qualche spanna dietro per Davide Polidori che segna a 10.12m. , Federica Gatti dopo un periodo di stop da infortunio rientra migliorandosi alla grande e riesce a saltare 8.04 m.
Sulla distanza dei 1000 m. Matteo di Marco chiude in 3´07"18, una gara iniziata in sordina ma con un finale intenso e combattuto; miglioramento netto , invece, per Maria Elena Rumolo che conclude in 3´17"49 giungendo 6° sul totale della lista regionale.
Ultima gara di questa intensa giornata per i cadetti, è la staffetta svedese (100-200-300-400) di Berretti, Flaccavento, Polidori, Patanè che migliora nettamente la prestazione avuta circa 1 mese fa e chiude in 2´18"58 giungendo 7° . Il coach Claudio Ubaldi, stanco di questi due giorni ma soddisfatto dei risultati dei suoi protetti per il tesoretto di punteggi utili guadagnati , per avere la possibilità di accedere alla finale che si terrà a Roma il 28-29 Maggio.
Nel tardo pomeriggio, gara appassionante per Isabella Papa, al suo primo anno Allieve, reduce da un 2000 siepi del pomeriggio precedente a Viterbo dove ha vinto l´oro con il tempo di 7´22"48, ha condotto una gara appassionante negli 800 m. con un testa a testa degli ultimi cento metri con la rivale della CA.RI.RI , entrambe concludono con il tempo di 2´21"23 ma il giudice , con un attento esame del fotofinish, la pone al secondo posto per 2 millesimi, per un argento che ha tutto il peso di un oro.


Fonte: Patrizia R.

Realizzazione siti web www.sitoper.it