14 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Cds Cadetti Allievi Rieti

24-05-2011 09:48 - News Generiche
Un altro week-end sul campo, per gli allenatori della Cus Tirreno Atletica Rambozzi , Ubaldi e DiLuzio, sempre al seguito dei loro giovani atleti per la terza prova del CdS Ragazzi, Cadetti ed Allievi, pronti a contendersi l´accesso alla finale che si terrà a Roma il 28-29 maggio.
Si inizia sabato, in quel di Latina, dove Isabella Papa ha confermato l´oro nei 2000 siepi con il tempo di 7´18"07 migliorando di ben 4" il risultato di appena 15 giorni fa, mentre domenica, allo stadio Guidobaldi di Rieti, ha conquistato il primo posto negli 800 m. in 2´19"44.
Tutti soddisfatti per aver dato il meglio, ottenendo in alcuni casi risultati di rilievo, ma soprattutto i cadetti per aver conquistato il pass per la finale, peccato invece per le cadette ad una manciata di punti dalla rosa dei finalisti.
La giornata inizia alla pedana del disco da 1,5 kg, dove il novello lanciatore Carlo Gransinigh con un tiro di 20,73m. ottiene l´ottavo posto regionale; sulla pedana del lungo Davide Polidori pur con una contrattura riesce ad ottenere un buon 4,86m., qualche lunghezza dietro Simone Grandi che atterra a 4,29 m.. per le cadette Micaela Abruzzese segna 4.31m.
Appassionante la gara maschile dei 300m. con Lorenzo Patanè e Andrea Flaccavento inseriti nelle batterie più forti, riescono a farsi trainare ottenendo i record personali di 41"24 e 42"40, bene anche per la prima volta in pista di Luca Avalos Scarduelli con 47"54 e Jacopo Appetecchi in 50"62, per le cadette ottima gara quella di Micaela Abruzzese che chiude 45"48.
Personale anche per Martina Barni, che con andatura costante e precisa percorre i 2km di marcia in 12´37"83 giungendo 12° al traguardo; ottima la prima prova di Valerio Stefanini sui 2000m. chiusi in 7´46"27 e per Matteo Di Marco e Maria Elena Rumolo, i ragazzi seguiti da Di Luzio fermano il crono rispettivamente a 7´12"95 e 7´19"05 e per lei c´è anche la medaglia del 4° posto.
L´avvincente giornata si chiude con la consueta sfida delle staffette 4x100; schierate due staffette entrambe inserite nella stessa batteria: Grandi-Patanè-Flaccavento- Polidori chiude seconda dietro le imprendibili Fiamme Gialle, in 49"63 e ottava assoluta, Appetecchi-Stefanini-Scarduelli-Gransinigh in 56"68 raccoglie gli ultimi punti utili per entrare in finale.



Fonte: Patrizia R.

Realizzazione siti web www.sitoper.it