26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Gare bagnate.....

18-05-2016 22:17 - News Generiche
Gabriele Romiti
Si è svolto, in quel di Rieti, l´atto conclusivo dei C.d.S Cadetti; la Tirreno Atletica nelle tre prove ha conseguito buoni risultati che hanno permesso a tutti gli atleti presenti di ottenere record personali ma, purtroppo, qualche defezione non ha permesso la totale copertura delle gare richieste dal regolamento e quindi, seppur con buoni riscontri, non è potuta accedere all´ammissione della prova finale.
Lucrezia Adamo sale nuovamente sul podio, un bronzo per lei nei 1000m e con il tempo di 3´08"82 sigla il nuovo primato personale insediandosi nell´ élite delle graduatorie nazionali; al maschile i fratelli Enrico e Francesco Dandolo concludono con i nuovi personal best in 3´20"09 e 3´28"07, una buona prova la loro che mette in luce un´attitudine al fondo.
Filippo Masoni in 48"07 riscrive il P.B. sui 300Hs mentre Luca Di Gruso e Gabriele Romiti assaporano per la prima volta rincorsa-torsione-lancio per la specialità del giavellotto: veramente positivo il primo acuto con la misura di 19,14m e 15,83m che amplia la visuale atletica su questi ragazzi versatili.
La giornata si conclude con la staffetta mista 100+200+300+400 di Dandolo E-Dandolo F-Di Gruso-Masoni con il tempo di 2´34"35 che si aggiunge ai risultati soddisfacenti della seconda giornata tenutasi alla Farnesina 15 giorni prima: il P.B. di Filippo Masoni sui 200Hs in 32"59 e Lucrezia Adamo sesta in classifica con il tempo di 1´44"73 nei 600m.; buoni inizi nei 150m di Masoni in 19"83 e Andrea Usai in 21"10; Luca Di Gruso nel disco, con un eccellente lancio di prova in gara giunge solo ad un timido 12,14m ma con sicure prospettive di crescita mentre nel salto in alto si eguaglia con 1,35m e Gabriele Romiti in 1´42"51 si avvicina al Personale sui 600metri.

Silvia Nasso sul percorso di 8 km per le vie di Monte Romano, si districa brillantemente nell´impegnativo saliscendi sui ciottoli bagnati del paese collinare cogliendo l´ennesimo successo nell´affollato programma delle corse su strada del Viterbese e sale sul gradino più alto con il tempo di 32´42".


Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it