10 Dicembre 2019
tirrenoatleticacivit@libero.it
news
percorso: Home > news > News Generiche

Prosegue l'estate dei master biancoazzurri

07-07-2019 23:38 - News Generiche
Lo Stadio di Campi Bisenzio (FI) intitolato alla leggendaria “locomotiva umana” Emil Zatopek, ha ospitato i tricolori della Cat. Master accompagnati dal coach Mauro Lorusso.
La squadra della Tirreno Atletica Civitavecchia si presenta in gran forma, forte degli ottimi risultati al campionato regionale della scorsa settimana dove ha incassato un titolo regionale con Pierdomenico, un argento con Casalini e un bronzo con La Mastra , tutti schierati sui 5000m.
Quindi indossa la maglia tricolore ed è Oro per il granitico Giuseppe Passarelli cat M70 nel giavellotto con la misura di 31,84m e sale di nuovo sul podio per il bronzo nella gara di getto del peso con la misura di 10,09m.
La gara dei 5000m è una gara combattuta dove i nostri portacolori hanno fatto vedere il loro importante valore: nella cat. M40 Emiliano Catullo, dopo avere combattuto a lungo per il secondo posto, si aggiudica uno splendido bronzo in 16’10”84 seguito a 2secondi dal compagno di squadra Gabriele Granella che conclude la sua fatica in 16’12”94 in continua rimonta.
Nella cat M50, Gianluca Pierdomenico è quarto in 17’49”68 e Savino Lamastra dice la sua con il tempo di 19’07”14 piazzandosi 11°.
Valter Michesi, M65 è ottavo in 19’57”84 e il giorno seguente bissa l’esperienza tricolore con il 1500m corso in 5’24”28 che gli vale un 4° piazzamento di indubbio valore.
L’istrionico Christian Panico si dedica ai salti: si aggiudica il bronzo con la misura di 1,57m nel salto in alto mentre nei salti in estensione si aggiudica il quarto posto nel lungo con il miglior balzo a 5,43m e il 5° posto nel salto triplo con la misura di 11,16m al termine di una estenuante giornata e nonostante un ginocchio malandato che ne ha limitato le prestazioni..
“ Ottimi piazzamenti e brillanti risultati dalla squadra Master” commenta il Presidente Claudio Ubaldi “i ragazzi over 40 li abbiamo lanciati dal cross alle curve paraboliche delle indoor, passando a tutte le esperienze in pista e arrivando fino a questi campionati italiani in cui l’atmosfera è stata molto positiva. Un banco di prova per l’importante evento di settembre dei campionati europei di categoria che si terranno a Jesolo (Ve)”.
Non solo pista, ma dal sud Tirolo batte forte il bronzo di Claudio Furlan alla Seiser Alm Half Marathon , 21 km su un percorso tanto suggestivo quanto impegnativo, interpretati magnificamente, dall’esperto atleta civitavecchiese.
E dalle Alpi passiamo a Omignano Scalo sulla costa Salernitana, dove Silvia Nasso e Valerio Guida dominano la Maratona dell’Alento sulla distanza di 9 km conquistando rispettivamente il 1° e 5° posto assoluto su un percorso veramente ostico.



Fonte: Patrizia Rotolo

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]