24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Trofeo Liberazione

27-04-2016 22:33 - News Generiche
Leonardo Dolci-Matteo Bonamano (foto Ugo Arciprete)
Grande partecipazione di atleti alla storica manifestazione nazionale, nella sede romana dello stadio della Farnesina, del Trofeo Liberazione che è sinonimo di "apertura" della stagione in pista. La primavera dell´Atletica parte da qui: una giornata di competizioni in pista, alle pedane dei salti e dei lanci aperte a tutte le categorie e su distanze in qualche modo inusuali rispetto alle gare societarie.
La Tirreno, con alle spalle la fatica ma anche con l´energia accumulata il giorno precedente al Memorial Barletta, scende in pista grintosa e porta a casa i consueti risultati di rilievo.
Partendo dai 50m delle Cat. Esordienti A, Matteo Bonamano e Leonardo Dolci, inseriti in differenti batterie, conseguono entrambi lo stesso tempo, 8"5 e si piazzano a metà classifica di seguito nel salto in lungo, segnano rispettivamente 3,56m e 3,28m. Per le Esordienti C , Elena Dolci corre i 50m in 11"45.
Salendo di categoria, i Ragazzi (2003-2004) sfilano sui 150m: Caterina Riccetti vince la batteria sovrastando le avversarie in 20"9 ed è 7^ nella classifica conclusiva, al maschile bravo Luca Sartorelli in 23"38. Stessa distanza per gli Junior Lorenzo Patanè e per Andrea Lera alla sua prima esperienza in gara: Patanè corre di testa e cuore dando fino all´ultimo e consegue il PB on 18"01 mentre il novizio Lera conduce una buona gara in 21"28.
Per i 300m i Cadetti Filippo Masoni è nuovamente al P.B. in 41"71 e Luca Di Gruso si impegna al massimo per conseguire 47"31; lo Junior Marco Zeroli fin troppo prudente chiude in 37"31 ma siamo certi di ampi margini di miglioramento.
Nei 1000m Valerio Stefanini (junior 1997) abbatte un muro per lungo tempo solo scalfito e scende ampiamente sotto i 50", 2´46"13 il tempo finale.
Valide le prove di Marcello Savina e Matteo Marino con 2´51"11 e 3´08"18. Federico Orlando nella primaria veste di atleta, capeggia il gruppo Tirreno in 2´41"22.
I 500m vedono la conferma bianco-blu Eleonora Checherita che in un sol colpo vince la batteria, si piazza 6^ posizione nella classifica del Trofeo e con il tempo di 1´16"54 intasca P.B. e record societario assoluto.





Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it