24 Aprile 2024
ASD TIRRENO ATLETICA CIVITAVECCHIA
...
#diventiamograndinsieme
dona il tuo 5x1000 06328191009
news
percorso: Home > news > News Generiche

Campionati italiani U18:Tofi a medaglia e tanti PB

28-06-2023 23:02 - News Generiche
Myriam Tofi (Foto M.De Angelis) Myriam Tofi a medaglia e Pb sui 3000m
Archiviata l’esperienza dei Campionati italiani cat Allievi a Caorle (Ve) ma ancora vivida l’emozione provata dagli 11 ragazzi della Tirreno Atletica Civitavecchia sulla pista azzurra veneta insieme a 1200 pari età U18.

Sale sul lungo podio a 8 Myriam Tofi (2007); per lei, al primo anno di categoria, un bel 10’21”02 al personal best e la medaglia del 7^ posto frutto di una condotta di gara ineccepibile e molto attenta, nonostante i numerosi cambi di ritmo.

Stessa distanza per Leonardo Dolci, una gara gestita con coraggio e grinta, caratteristiche che lo portano al Pb in 9’00”91 ad un passo dalla barriera simbolo dei 9 minuti; in questa occasione invece le siepi non si rivelano amiche dei nostri ragazzi: Dolci dopo un buon avvio rimane prudente tutta la gara chiudendo in 6’29”90, Asia Bernardini nell’attaccare la seconda riviera subisce un contraccolpo al ginocchio che purtroppo compromette tutte le gare del campionato alle quali aveva conquistato il diritto a partecipare.

1500m difficili ma ricchi di soddisfazioni per Sara Pontani, gara tattica che la ragazza riesce a ben controllare, Pb in 4’42”69 e 11° posto, mentre gli 800m lasciano un po’ di amaro in bocca per l’eccessiva bagarre tra le contendenti, un 2’19”19 che non le rende giustizia ma circostanze da mettere in conto in gare di questo spessore. Ancora 1500m, con Myriam Tofi che stanca probabilmente dalla medaglia della gara precedente, scende in pista con il freno a mano tirato chiudendo in 4’57”08.

Alla pedana dei salti si presenta Gabriele Tarricone che eguaglia il personale stagionale outdoor di 1,80m; il ragazzo 2006 insieme ai compagni Andrea Augelli, Gabriele Cecchetti, Francesco Pronunzio sono autori di una emozionante staffetta che attesta il loro valore a un sub 44”70 ma che purtroppo non è validato per la “cavillosa” regola del “piede avanti/indietro” sulla linea di cambio che ne provoca la squalifica.

Domenica si chiude la tre giorni tricolore con la parata delle staffette 4x400: le 4 per 1 giro sono disputate da Augelli Andrea, Baliva Fabio Massimo, Cecchetti Gabriele e Dolci Leonardo in campo maschile e da Aiello Annalisa Azzurra, Pontani Sara, De Santis Gloria e Tofi Myriam in quello femminile. Ottima la prova degli alfieri Civitavecchiesi che vanno al PB con una condotta di gara al limite delle proprie possibilità grazie alla quale conquistano il 22° posto sulle 41 squadre partecipanti in 3’34”43. Le ragazze, nonostante una bella prova, incorrono purtroppo nella squalifica per avere calpestato la riga che delimita internamente la corsia durante il cambio testimone.

Una tre giorni emozionante, una trasferta mai così numerosa per la nostra società con 11 atleti a rappresentarla, molti dei quali hanno conseguito il minimo per potere partecipare in più gare. Un palcoscenico importante, quello dei campionati italiani, nel quale i nostri atleti sono arrivati al massimo della condizione, come dimostrano i numerosi PB conseguiti anche in quelle gare nelle quali siamo incorsi nella squalifica. Sicuramente una tre giorni dalla quale i nostri giovani trarranno una dose di esperienza che si rivelerà determinante nella loro crescita sportiva. Un grazie a tutti gli allenatori per il loro impegno che ha portato al raggiungimento di questo nuovo, importante traguardo.”







Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it