24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

finale cds cadetti

02-06-2012 13:57 - News Generiche

"Eccezionali!"....... Sono queste le parole del presidente e allenatore della Tirreno atletica Claudio Ubaldi, un´unica parola per descrivere il percorso e l´impegno messo dai ragazzi nelle prove di accesso e poi nella finale stessa. Impegno che inizia al campo, con gli allenatori che seguono gli atleti nella preparazione delle gare: Ilio Rambozzi per le tecniche di base e la cura meticolosa dei cambi della staffetta, Emanuele Gransinigh per i lanci e Daniele Flaccavento per i salti.
Un sesto posto storico, frutto del grande senso di appartenenza e dello spirito di squadra che ha contraddistinto le prove dei nostri atleti.
Nove cadetti che si sono cimentati ognuno in due delle 16 prove richieste dal regolamento, in alcuni casi in gare non consone alle loro peculiarità ma necessarie per fornire il punteggio minimo richiesto e per contribuire ad aggiudicarsi un posto di rilievo in regione.
Tutti gli atleti hanno conseguito il record personale e si sono piazzati in zona medaglia a conferma che il lavoro societario è costantemente in crescita e tutti i ragazzi occupano un posto di rilievo ai vertici regionali e in alcuni casi nazionali.
La gara regina rimane comunque la 4x100 con Flaccavento-Patanè-Polidori-Berretti che seppur abbonata alle corsie marginali da sorteggi arbitrali "infelici" riesce a mantenere il testa a testa con la squadra della CA.Ri.Ri cedendole il passo a pochi metri dal traguardo e conquistando l´argento con il distacco di 20 centesimi, migliorandosi ancora con il tempo di 46"46; podio inconsueto per l´assenza di tutte le altre squadre romane e dei gruppi militari, dove i nostri alfieri si pongono fra le due squadre reatine.
Ma il week-end di gare è stato intenso: si è iniziato il sabato con una pioggia incessante che ha condizionato sia i 300hs di Lorenzo Patané che in 45"26 è riuscito comunque a piazzarsi 5° e per i salti spostati indoor e in gare sovrapposte, ma Andrea Flaccavento con fermezza di carattere è riuscito a segnare 4,56m nel lungo e medaglia e personal best nell´alto con 1,58m.
Ancora premiazioni negli 80m con gli atleti tutti in pochi centesimi tra loro ed Enrico Berretti chiude in 9"84 e Davide Polidori in 9"92.
Il settore lanci vede la conferma delle doti di Gabriel Malandra, al primo anno di categoria che incassa un´altra buona prestazione nel disco con 21,93m e nel giavellotto con il miglior lancio a 29,07m; nel getto del peso da 4 kg bravi Luca Avalos Scarduelli e Antonio Giordano con la misura di 6,68m e 5,07 in una gara assolutamente inconsueta, Valerio Stefanini alla sua prima al martello sorprende tutti con 16,60m.
Molto bene per le gare lunghe dove i due cadetti del primo anno, Davide Galeani e Antonio Giordano percorrono i 1000m in 3´11" e 3´16"63 mentre nei 2000m Galeani rimane sempre nel gruppo di testa e afferra il suo primato personale con il tempo di 6´44"52. Gli altri risultati stagionali sono per Patanè nei 100hs in 15"99, nei 300m Berretti in 38"72 e Scarduelli in 42´´95 e Polidori nel salto triplo a 11,58m. ed infine per la 4x100 di Malandra-Galeani-Giordano-Scarduelli con il crono di 53"81





Fonte: Patrizia R.

Realizzazione siti web www.sitoper.it