01 Dicembre 2022
tirrenoatleticacivit@libero.it
news
percorso: Home > news > News Generiche

Tutte le categorie a podio, scoppiettante finale di stagione

14-10-2022 14:27 - News Generiche
Beatrice Pelliccione (foto M de Angelis)
Dalla categoria più giovane a quella veterana la Tirreno Atletica Civitavecchia non manca un podio. Cecchina è lo sfondo del campionato regionale cat Ragazzi (2009-2010): gli U14 hanno dato vita ad un rovente pomeriggio di gare fra ostacoli, corse, salti e lanci e i risultati notevoli non si sono fatti attendere.

Beatrice Pelliccione veste la maglia di campionessa regionale di salto quadruplo con la misura di 12,87m, doppia soddisfazione visto che la misura le vale anche il primato laziale. La soddisfazione diventa tripla nel momento in cui con la misura di 1,46m si aggiudica la seconda maglia regionale questa volta conquistata al salto in alto; ancora salto in alto con Irene Riccobello è suo il 5^ posto con la misura di 1,37m al PB (4^ per i 2009).

Elena Dolci con la misura di 31,15m afferra il Pb al vortex che può definitivamente riporre per far posto al giavellotto dell'imminente passaggio alla cat cadetta; ottime le prove al maschile con i Pb di Giordano Peluso con il miglior lancio a 46,27m e di Fabio Di Francesco alla misura di 39,36m.

Ancora miglioramenti nelle prove di velocità dei 60m per i ragazzi con Peluso 5^ in 8”08 e Di Francesco, con l'aggiunta delle barriere, in 9”74 è 9^ tra i pari età.

La velocità al femminile vede protagoniste Viola Riccetti in 8”78 è 5^ fra le 2010 e Irene Riccobello vincitrice di batteria in 8”92. Da registrare le prove ai 1000m di Elena Dolci in 3'46”27 e Viola Riccetti al vortex con la misura di 18,75m.

La staffetta 4x100 femminile con Fanelli-Riccetti-Riccobello-Pelliccione parte benissimo sovrastando le avversarie ma purtroppo un incidente di percorso al secondo cambio e una imprecisione al terzo compromette un risultato che sarebbe stato da podio. Piccoli dispiaceri che capitano anche ai veterani e che insegnano molto per le prossime esperienze.

Si sale di una categoria e per gli U16 al campionato regionale di staffette giungono due podi: Oro e titolo regionale per la squadra femminile di Bernardini-Graziosi-Tofi nella 3x1000 con 9'49”16 e il bronzo maschile in 9'51”67 di Soresina-Muneroni-Pierucci che si avvicinano al record societario

Campionato italiano di pentathlon lanci in terra toscana: a Pistoia l'inossidabile Giuseppe Passarelli M75 classe 1947, vince un meritatissimo argento dopo le cinque prove di forza sugli attrezzi: peso 4Kg 8,98m; disco 1Kg 19,02m; martello 4kg 19,76m; martello con maniglia 7,26Kg 6,72m; giavellotto 500gr 25,91m conseguendo il punteggio di 2339punti che consolida le sue prestazioni nel tempo



Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it