20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

3^ alla Maratona a Staffetta e alla Farnesina si va a 1000

25-10-2013 09:08 - News Generiche
All´interno del Parco di Villa Borghese in Roma, si è svolta la 13^ edizione della "Maratona a Staffetta", organizzata dall´Italia Marathon Club, un percorso di 4,2 km con repentini saliscendi e fondo del terreno variabile da strada a cross, che ogni frazionista doveva percorrere due volte con arrivo e partenza da Piazza di Siena.
Le oltre 140 squadre, tra le più forti del Lazio, si sono date battaglia senza esclusione di colpi, uniche regole, il terzo frazionista donna e il 4^ over 45.
La Tirreno è sembrata competitiva fin dalla prima frazione dove Federico Orlando, pur su una distanza inusuale per un 800ista, si è difeso egregiamente consegnando il testimone in 11^posizione, al compagno di squadra Federico Ubaldi, a ridosso di un drappello di avversari tutti alla sua portata.
Federico parte deciso ed inizia a guadagnare posizione su posizione fino ad agguantare la 6^ piazza proprio nel passaggio di consegne a mamma Lorella.
La Pagliacci imprime la svolta decisiva alla gara guadagnando prima secondi e poi minuti preziosi sulle dirette avversarie ipotecando così un posto sul podio. Attilio Sartorelli, validissimo over 45 consolida il vantaggio accumulato e mette al sicuro la compagine Civitavecchiese da qualsiasi rimonta avversaria. Ad Emiliano Catullo, ultimo frazionista, non resta che portare il terzo posto all´arrivo e lo fa nella maniera migliore per un atleta, guadagnando metro dopo metro sia ai diretti inseguitori che ai secondi. Alla fine un terzo posto preziosissimo e prestigiosissimo con il tempo di 2h37´24" .
Ma non solo maratona, infatti un caldo sabato autunnale ha incorniciato gli ottimi risultati provenienti dal campo della Farnesina di Roma, per il campionato individuale cat. Cadetti con gare aperte anche ad altre categorie.
Stessa distanza, i 1000m, per i tre atleti della Tirreno: Sofia Spadaro, anno ´99, titolo provinciale andato alla nota campionessa della Villa Gordiani, con Sofia però sempre in ballo per agguantare un posto di rilievo, 3´25"21 il suo crono e terzo gradino del podio. Davide Galeani, classe ´98, ottiene la sua seconda prestazione di sempre grazie al tempo di 2´59"47, condotta di gara a ritmi serrati che gli permettono di scendere sotto i 3 minuti, così come per Valerio Stefanini che cavalca il momento d´oro e rompe gli indugi per intascare una seconda posizione in 2´54"29 nuovo personal best.




Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it