24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

6^ Memorial Ira Capri

12-12-2017 22:34 - News Generiche
Ira Capri - cds Assoluti Rieti 2009-
Un altro buon risultato da archiviare per la Tirreno Atletica Civitavecchia che ha organizzato la sesta edizione del Memorial Ira Capri; un pomeriggio dal vento gelido al "Moretti-Della Marta", riscaldato però dai tanti nuovi giovani che solo da tre mesi hanno iniziato a frequentare i corsi tenuti dalla Società bianco blu e hanno avuto il battesimo in pista supportato dai compagni di squadra già avvezzi alle gare, i quali hanno sfruttato l´occasione per migliorare i primati stagionali e testare la preparazione per l´avvicinarsi della stagione dei cross. Per tutte le categorie, dagli Esordienti del 2011 alle categorie assolute degli over 40, prevista la gara dei 200m: una curva che impegna, che prevede velocità prolungata e controllo della tenuta, ha messo in evidenza capacità di gestione e tenacia, doti fondamentali per la caratteristica di Atleta. Prestazioni di rilievo giungono dalla prova di Caterina Riccetti con 28"42 (elettrico) e di Giulia Barlaam in 27"9 (manuale); ottimo biglietto da visita per le due atlete della Tirreno entrate a far parte del Club Lazio, una selezione delle migliori atlete della regione per la categoria Cadetta (2003-2004). Ottime anche le prestazioni del Cadetto Christian Ceccarelli e dell´Allievo Filippo Masoni che si aggiudicano rispettivamente la categoria di appartenenza in 25"72 e quella Assoluta in 24"99. Per la gara dei 600m categoria Esordienti, Leonardo Dolci sfiora il PB, correndo in testa dall´inizio alla fine della gara, conclusa poi in 1´55"56, ottimo passaporto d´ingresso al passaggio della categoria Ragazzi. Il Trofeo della manifestazione si assegna con la gara dei 5000m; se lo aggiudica l´atleta di casa Tirreno, Matteo Moretti che conclude i 12 giri e mezzo di pista in 15´44"50 su i due inseguitori della SMAC, Luca Tassarotti con il tempo di 15´45"46 e Andrea Azzarelli terzo al traguardo in 16´37"41; al femminile il podio è per Silvia Nasso in 19´35"08. Ancora una volta le Società del territorio, hanno compreso l´intento di questo evento: la possibilità, sul finire dell´anno agonistico di ritoccare il proprio profilo-atleta certo, più forte però è il condividere con i più giovani le trame della comune passione per la corsa, ma ancor più sentito il ritrovarsi in pista per il ricordo di un´amica che con la sua forza e schiettezza è ancora una figura presente in ognuno di noi

Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it