19 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

71^ Trofeo Liberazione

26-04-2019 07:56 - News Generiche
71^ edizione del Trofeo Liberazione veramente di grande rilievo e soddisfazione per la Tirreno Atletica Civitavecchia. Una giornata piena e intensa come vuole la tradizione del 25 aprile in pista, ospitata allo stadio Giannattasio di Ostia. La storica manifestazione apre ufficialmente la stagione outdoor e viene scelta da tutte le categorie di atleti come prova generale per i campionati di società del mese in arrivo, circondati dalla frenesia dei bambini delle categorie esordienti che, tra emozione e competizione, calcano la scena imitando i “colleghi” più grandi: sui 50m cat. M6 con Andrea Tavella in 9”51 e Francesco Leoncelli in 9”82 si piazzano al terzo e quarto posto. Le compagne di squadre F8 Viola Riccetti e Linda Pontani si piazzano appaiate con 8”58 e 8”60. Elena Dolci tra le F10, sceglie il vortex che scaglia a 16,11m sfilando ai piedi del podio in 5^ posizione.
La mattina dedicata alle cat. Giovanili con i 600m di Sara Pontani e Leonardo Dolci: i Ragazzi (2006) ritoccano fortemente il loro personale con 1'45”85 e 1'42”16 e onorano in grande stile la chiamata in rappresentativa regionale per la corsa su strada del 1 maggio ad Offida (AP).
Migliorano le graduatorie personali le cadette Emma Carucci sui 150m in 21”39, Matilde Patanè con 1,35m nel salto in alto e Margherita Vanzetti prima volta sulla ostica distanza degli 800m che conclude in 3'07”09 con i primi 200m presi con eccessiva intraprendenza.
Per i 150m, i ragazzi 2006 Lorenzo Roghi e Fabio Massimo Baliva con 21”10 e 23”33 sono i tempi registrati dai nuovi ingressi in casa biancoblu.
Il pomeriggio prosegue con la cronaca annunciata di una giornata di conferme positive: Paolo Bazzano affronta i 400hs in 1'01”13, un esordio veramente che apre orizzonti agonistici molto ambiziosi; si parte poi dalla distanza dei 150m con Christian Ceccarelli al PB in 18”08, salendo nella distanza abbiamo Filippo Masoni sui 300m che frantuma il precedente personale in 36”60. Caterina Riccetti allunga la distanza usuale e registra un ottimo 1' 24”72 sui 500m, la distanza tenta anche uno degli allenatori, Alessio Mangano che chiude in 1'08”91.
La gara dei 600m è la scelta di Riccardo Vanzetti e Vlad Madei, gara tatticamente perfetta che terminano in 1'27”41 e 1'29”38 rispettivamente al 1° e 3° posto di batteria.
1000m per Federico Orlando che conferma la buona forma agonistica del momento con 2'37”06 e per Stefano Braccini che riesce a frantumare la barriera dei 3minuti, 2'57”01 per lui; Giulio Braccini reduce dal triathlon della mattinata, sgranchisce le gambe chiudendo i due giri e mezzo di pista in 3'30”97. La giornata di festa dell'atletica romana si conclude con i 3000m: 8'49”97 per un Luca Tassarotti grintoso che sfiora il personale, Vittorio Casalini in 9'48”70 condotta di gara da veterano; Silvia Nasso 11'47”60 si avvicina a grandi passi ad un rientro da protagonista e Lucrezia Adamo (in forza alla studentesca Milardi) rimane ad un solo secondo dal personale in 10'13”47 in una gara caparbia con un finale in forte progressione.
Visibilmente soddisfatto il Presidente Claudio Ubaldi: “ottima giornata, tutti i ragazzi hanno migliorato i propri record, chi si è avvicinato ha dimostrato comunque che il lavoro è stato metabolizzato ed è pronto per essere inserito nella squadra dei campionati di società che ci attendono nel mese di maggio”.



Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it