10 Dicembre 2019
tirrenoatleticacivit@libero.it
news
percorso: Home > news > News Generiche

Emozioni in strada per la Tirreno

03-11-2019 19:36 - News Generiche
Marco Porchianello
La maglia bianco-blu della Tirreno Atletica Civitavecchia attraversa Staten Island, Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan: 42,195km, cinque quartieri e un'emozione infinita sì per la squadra cittadina ma ancor più per Marco Porchianello, atleta della cat senior (1986) : ragazzo che è nato e cresciuto in una famiglia di sportivi e che vive e pratica con la consapevolezza di chi lo sport ce l'ha nel DNA, con l'umiltà nell'affrontare gli allenamenti , con la capacità di gestire la fatica per raggiungere l'obiettivo fissato, virtù proprie degli atleti.
Porchianello corre la Maratona di New York , insieme a lui circa 2900 italiani, la delegazione non americana più numerosa, per un totale in cifre da capogiro di 50000 partecipanti. La più prestigiosa delle maratone vede la partenza con la salita di 1km al ponte da Verrazzano, prosegue poi per gli altri distretti e culmina nelle repentine salite e discese di Central Park: Marco conclude la “Dream Marathon “sotto l'obiettivo dichiarato delle 3 ore, 2h57'27” di emozioni indimenticabili.
Senior e Master, una categoria che ha sempre regalato grandi risultati alla storia della Società civitavecchiese. Tra le ultime gare, è stata particolarmente piena di soddisfazioni la partecipazione al campionato regionale di 10km su strada tenutosi alla Cecchignola a Roma: Valter Michesi non sbaglia una gara e si aggiudica la vittoria della cat M65 in 41'46; bronzo per la cat M45 per Felice Tofi in 36'52, per la cat M50 un altro bel bronzo di Gianluca Pierdomenico in 37'01. In buona compagnia con le buone prove per il senior Claudio Cleri in 37'42 e per Alessandro D'Orazio M45 in 40'13.
“ Il gruppo Senior Master è lo zoccolo duro della squadra, si allenano ogni giorno ritagliando spazi tra famiglia e lavoro, sono consapevoli di essere “ amatori” , sono degli appassionati della corsa dalla quale traggono benefici fisici e benefici mentali e la condivisione delle sessioni di allenamento con gli atleti più giovani e agonisti crea un interscambio di esperienze positive per tutto il movimento. “ dichiara il Presidente Claudio Ubaldi e continua “ oggi abbiamo avuto ottimi riscontri delle attività svolte in casa al Moretti –della Marta, come la gara femminile della 25^ Maratonina di Montalto che ha decretato il rientro alle competizioni su strada di Isabella Papa che vince con il record della corsa in 41'16 e con Silvia Nasso (già vincitrice della maratonina di Latera della scorsa domenica), splendida 2^ in 42'04” a farle compagnia sul podio. Una superiorità schiacciante quella delle due atlete di casa dimostrata dai ritmi proposti e dai distacchi inflitti alle avversarie."
Medesimo tracciato per la corrente maschile che si piazza in premiazione in tutte le categorie dimostrando grande qualità e compattezza, in dettaglio:
Federico Ubaldi in 39'14 e Federico Orlando in 39'26 si aggiudicano i primi 2 posti di categoria giungendo peraltro al 6° e 7° posto assoluto, a coronamento di una dura settimana di allenamenti, con Alessio Mangano a completare il dominio di categoria della Tirreno con 42' 49” in una distanza per lui inusuale; ennesima vittoria con 46'50” nella categoria SM65 per il sempreverde Valter Michesi che non finisce mai di stupire per continuità di risultati.
Ottimo bronzo nelle rispettive categorie per i compagni di allenamento Valerio Guida e Claudio Cleri che tagliano il traguardo dopo una gara parallela in 41'28” e 41'34”. Gradino più alto del podio nella categoria SM45 per Felice Tofi con 41'09”, nell'occasione fedele compagno di viaggio di Isabella Papa, con la quale ha condiviso le asperità del percorso.
Ottima prestazione anche per il triatleta della Tirreno Atletica Civitavecchia, Giulio Braccini che, con 44'42”, constata la crescita di condizione, ottimo viatico per la stagione agonistica invernale ormai alle porte.



Fonte: Patrizia Rotolo

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]