27 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Finale CdS Cadetti

31-05-2011 13:53 - News Generiche
Nono posto assoluto in regione.
Questo l´ottimo risultato della squadra cadetti alla finale dei campionati di società giocati a Roma, allo stadio della Farnesina, lo scorso week-end,a dimostrazione che l´atletica civitavecchiese è viva e va stimolata sempre più ed il settore giovanile andrebbe sostenuto maggiormente.
Dieci piccoli grandi atleti, anno 96-97 (in maggioranza ´97), hanno dato il meglio di loro stessi in 14 discipline diverse, in gare di resistenza, velocità, salti e lanci scontrandosi con le folte squadre delle Fiamme gialle, dell´Esercito, della reatina Ca.Ri.Ri. e Roma 6 Villa gordiani; in alcuni casi si sono cimentati in prove non consone per le proprie attitudini ma l´importante era coprire tutte le gare per ottenere il maggior numero di punteggi utili per salire in graduatoria. Gli allenatori Ubaldi e Rambozzi e tutti i tecnici, dirigenti e accompagnatori della società sono fieri di questi ragazzi e dei risultati che di volta in volta portano a casa, spingendoli a proseguire nel loro lavoro di promozione giovanile.
Nello specifico delle gare, il primo a scendere in campo è stato Andrea Flaccavento che al lancio del martello da 4 kg. ha portato i primi preziosi 4 punti in classifica giungendo 13° in una gara non sua , mentre nel salto in alto porta l´asticella a m.1,45; Enrico Berretti segna il personale al salto in lungo con m. 5,27 e per solo un centimetro non centra la medaglia mentre negli 80m. segna un ottimo 10"13, sempre negli 80m. Simone Grandi corre in 10"98; anche Davide Polidori registra due record personali, ottimo nei 300m. in 40"81 e nel salto triplo m. 10.75, ancora 300 m. per Luca Avalos Scarduelli corsi in 48"10, i mezzofondisti di casa Matteo di Marco e Valerio Stefanini, ci regalano altri due personali e fermano il crono dei 2000 m. a 7´04"99 e 7´17"07 e sempre Di Marco nei 1000 m. in 3´08"20.
Gli ostacoli vedono impegnato Lorenzo Patanè che corre i 100hs in 17"73 e firma un nuovo record nei 300hs in 46" netti; per i lanci Andrea Lucarelli alla sua prima volta in pedana segna un ottimo 9.5m. nel lancio del peso da 4 kg mentre Carlo Gransinigh nel disco da 1,5 kg. pone la misura a 19.61m. e nel giavellotto si migliora con un lancio da 27.78 m.
La 4x100 chiude questa due giorni di gare; in pista, il tecnico Rambozzi ne schiera due: la prima a correre è quella di Berretti-Patanè-Flaccavento-Polidori che ferma il crono a 48"53 vincendo gli avversari dell´atletica Tiburtina al fotofinish e piazzandosi 5° in classifica assoluta, la seconda di Grandi-Scarduelli-Di Marco-Gransinigh conclude in 53"75.




Fonte: Patrizia R.

Realizzazione siti web www.sitoper.it