16 Novembre 2018
tirrenoatleticacivit@libero.it
news
percorso: Home > news > News Generiche

Ragazzi che squadra!

01-10-2018 22:22 - News Generiche
foto M.De Angelis
Con l´ultima domenica di settembre si chiude il mese dei campionati regionali individuali e l´ ultima a scendere in pista è la cat. Ragazzi (nati 2005-2006). Squadra compatta e determinata rientra a casabase Tirreno Atletica con 4 medaglie e bottino di record personali.
Il salto in alto è la prima gara in programma, Matilde Patané supera l´asticella a 1,34m regalandosi per due volte il PB e si piazza 6^ a pari misura con l´atleta reatina e l´atleta delle fiamme gialle; nell´alto maschile, gara dominata dal reatino Furlani a 1,74m, Matteo Bonamano è 8^ con la misura di 1,40m, anche per lui PB e stessa misura di due avversari della squadra dell´esercito.
Ancora salti ma questa volta in buca , sempre con Bonamano che sigla il nuovo Personal a 4,54m e pochi cm dietro di lui e 10^ posizione per Joel Calbi con la misura di 4,49m e PB. Sempre salti in buca con Sara Pontani ma per il salto quadruplo, 4 passi per approdare nella sabbia a 10,79m.
Per i lanci, getto del peso con Matteo Guerrucci che lancia a 7,99m mentre per il vortex le ragazze scagliano oltre i 20m con 26,02m per Valeria Diamario e 25,93m per Emma Carucci.
In pista, le corsie sono prima occupate dagli ostacoli e Matilde Patanè anche qui Pb sui 60hs in 11"15, poi a corsie libere si passa alle numerose serie dei 60m : Emma Carucci vince la batteria in 9"27 e Valeria Diamario con 9"72 giunge seconda nella serie . Tra i ragazzi Joel Calbi vince la serie in 8"54 (PB) così come vincitore di serie anche Leonardo Dolci in 9"35, Matteo Guerrucci in 9"84 (PB) conquista la seconda posizione in batteria.
Gara dei 1000m molto tirata con il trascinatore dell´esercito De Rosa, tutti gli atleti si buttano all´inseguimento mentre Leonardo Dolci, consapevole del suo obiettivo, rimane in coda al gruppo di testa gestendo il distacco per poi aumentare in progressione fino a giungere al traguardo in 9^ posizione con il PB di 3´08"21. Sara Pontani alla sua prima esperienza sulla distanza in un campionato regionale affollato, cerca la posizione migliore con tutte le avversarie raccolte in un breve spazio, finendo in forte accelerazione, con un ultimo giro che le permette di recuperare posizioni su posizioni, grazie alla sua ampia falcata, concludendo così in 7^ posizione in 3´24"01 (PB).
Le staffette concludono la giornata di Velletri e lo stadio al tramonto non aiuta le 4x100. Nella serie femminile, complice l´invasione di corsia di una squadra avversaria che ne ostacola il passaggio, un po´ di emozione e il testimone dell´ultima frazione cade a terra, anche se prontamente raccolto i secondi preziosi sono ormai persi, Carucci-Pontani-Diamario-Patanè giungono in 1´01"53 terze in batteria ma 11^ nella classifica finale. Al maschile buona la prestazione di Guerrucci-Calbi-Dolci-Bonamano che, con cambi di ottima fattura, fermano i cronometri a 57"45.



Fonte: Patrizia Rotolo

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata