28 Settembre 2021
tirrenoatleticacivit@libero.it
news
percorso: Home > news > News Generiche

Cross regionale: biancoazzurri incontenibili

04-03-2021 15:18 - News Generiche
Sara Pontani (foto M. De Angelis)
Esaltante domenica per la Tirreno Atletica Civitavecchia sui prati della Riserva del Litorale Romano di Maccarese per l'ultima giornata del cross regionale con il Campionato di Società assoluto, il Challenge di cross corto, il Trofeo e il campionato regionale individuale e a squadre per i cadetti.
Organizzazione attenta e curata gestita dalla società di casa, l'Atletica Villa Guglielmi, con il supporto della FIDAL Lazio, la manifestazione ha visto alla partenza un totale di 626 atleti in rappresentanza di 15 società in uno scenario primaverile contornato da pini, magnolie e lecci centenari su una distesa di 33 ettari.
I biancoazzurri civitavecchiesi si piazzano ai vertici di ogni classifica: il Challenge di 3km del cross corto se lo aggiudica Isabella Papa in 10'36 come anche la maglia di campionessa laziale. Nella categoria cadette il titolo regionale è di una Sara Pontani controllata e pressoché in solitaria e il bronzo è della caparbia Myriam Tofi; a completare il gruppo femminile ottima prova per Asia Bernardini, Gloria De Santis e Consuelo Giovagnoli che portano a casa anche l'argento a squadre staccate di un solo punto dal team frascatano; vittoria anche nella categoria Promesse per Lucrezia Adamo sul percorso da 8km con i colori del Team reatino.
Per i cadetti, Leonardo Dolci guida la 3km: coraggio e forza sono le caratteristiche fondanti del ragazzo 2006 che non cede alle tattiche di gara e onora in pieno ogni appuntamento agonistico. 4^ la sua posizione in 9'33 ad un secondo dalla volata finale dei due reatini e del portacolori delle Fiamme Gialle. Il Trofeo Cadetti lo premia con un argento consolidato dai due argenti delle precedenti due prove alle spalle di Ebrahim Abdelwahed delle FFGG. Ancora cadetti con i risultati in crescita di Fabio Massimo Baliva e Andrea Augelli, presenze importanti per la squadra biancazzurra che portano al 6° posto in classifica.
Seconda prova per la categoria Assoluta, 4^ in classifica nei 10 km, ottimi piazzamenti individuali e pass staccato per la partecipazione ai campionati italiani di Campi Bisenzio (Fi). Matteo Moretti , Luca Tassarotti, Andrea Azzarelli, Federico Ubaldi, Vittorio Casalini e Federico Orlando si sono dimostrati come sempre all'altezza e con una prestazione di grande spessore agonistico sono risaliti dalla 6^ alla 4^ posizione in classifica rientrando così tra i 5 posti a disposizione per il tricolore.
Cross corto da 3km anche per i Senior Lorenzo Patanè, Giulio Braccini e Mario Pelliccione e l'allieva Matilde Patanè in una gara sicuramente tra le più partecipate, con tutte le categorie assolute al via. Matilde giunge 2^ tra le allieve con una prestazione volitiva seppure al primo anno di categoria, costanti nel rendimento ed in linea con le prestazioni precedenti le prove di Patanè, Pelliccione e Braccini apparsi a proprio agio sul percorso veloce e privo di asperità. Allenatori al seguito delle gare Claudio Ubaldi, Mauro Lorusso e Massimo Dolci.
Giornata sicuramente da ricordare per i nostri colori. Il fantastico percorso e la splendida giornata hanno messo in evidenza la grande condizione atletica dei nostri atleti, supportata da una carica agonistica all'altezza dell'evento. Due titoli regionali individuali con Papa e Pontani che vale anche la vittoria rispettivamente nel Challenge di cross corto e nel trofeo individuale cadette articolate sulle tre prove. Titoli impreziositi dal secondo posto nel trofeo individuale cadetti di Dolci e dal secondo posto a squadre del cross cadette. Ennesima qualifica per i campionati italiani nel cross assoluto.”
“Il brindisi finale della giornata, diciamo così,è la convocazione per Leonardo Dolci, Sara Pontani e Myriam Tofi nella rappresentativa che difenderà i colori del Lazio ai Campionati Italiani di Campi Bisenzio. Tre dei 10 rappresentanti del Lazio appartengono alla nostra società e tutto ciò, oltre a inorgoglirci oltre misura come associazione, ripaga l'impegno degli atleti e dei tecnici che in questo difficile periodo sono riusciti a tenere alti sia la concentrazione che le motivazioni.”





Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it