26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

CAMPIONATI ITALIANI MASTER INDOOR

03-03-2009 - News Generiche
ANCONA INCETTA DI MEDAGLIE D´ORO PER LA TIRRENO ATLETICA AI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR MASTER.
Memorabile fine settimana per la Tirreno Atletica Civitavecchia. Ai campionati italiani indoor master svoltisi ad Ancona nello splendido impianto al coperto di Via della Montagnola, la compagine Civitavecchiese non ha deluso le aspettative della vigilia. Titoli doppi per Riccardo Virtuoso, Pagliacci Lorella e Tiselli Paola, un oro anche per Capri Ira e Fabio Biferali, medaglie pesanti alle quali vanno aggiunte quelle d´argento di Paola Tiselli negli 800 metri e Fabio Biferali nei 1500 metri e i due bronzi di Giulia Giannini nei 3000 metri e Roberto Di Luzio nei 400 metri. Una menzione particolare va ad Ira Capri che, al rientro agonistico dopo un´operazione al piede sinistro, domina letteralmente i 3.000 metri di marcia con una spettacolare rimonta facendo fermare i cronometri su un insperato 16.04.82, tempo peraltro sicuramente migliorabile per quanto visto sull´ovale di Ancona. Per Riccardo Virtuoso una piacevole sorpresa, dopo i numerosi podi degli ultimi anni, sia nei campionati italiani master all´aperto che in quelli in sala, arriva una clamorosa doppietta sui 3000 metri che sui 1500 metri nella categoria MM70, gara di testa per lui che incitato dai compagni di squadra riesce a doppiare sul rettilineo di arrivo dei 3000 metri, il secondo arrivato.Le "solite" Pagliacci Lorella e Tiselli Paola vincono il titolo italiano nelle rispettive categorie sia nei 1500 metri che nei 3000 metri, facendo sempre gara di coppia ed alternandosi al comando. Entrambe le gare corse con una progressione impossibile da sostenere per le avversarie e che le premia con il primato personale sui 3000 metri rispettivamente 10.20.26 per Lorella e 10.20.51 per Paola. Tempi notevoli ma migliorabili dato lo svolgimento della competizione nella quale le nostre portacolori non hanno mai mostrato sintomi di difficoltà alcuna e che le ha viste tagliare insieme il traguardo. Stesso film anche nella gara più corta dove l´ordine d´arrivo si è invertito 4.55.53 per Paola e 4.57.53 per Lorella, da sottolineare il fatto che, appartenendo a due categorie diverse MF35 per Paola e MF40 per Lorella, le nostre atlete si sono preoccupate soltanto di staccare le avversarie arrivando in parata sul rettilineo di arrivo. Fabio Biferali nella "sua" gara, gli 800 metri, ha ottenuto l´ennesimo titolo, il quinto consecutivo in cinque anni, dimostrando una superiorità schiacciante e soprattutto una capacità di leggere tatticamente la gara che non ha eguali. Non partiva con il miglior tempo di accredito, ma questo particolare non lo ha preoccupato più di tanto. Ha impostato la gara sul favorito infilandolo letteralmente nel finale con una volata micidiale. Nel secondo posto sui 1500 metri ha pagato un po´ troppo la lunga assenza dalle gare ma è stata sicuramente un buon rodaggio in vista della vittoriosa galoppata degli 800 del giorno dopo. Giulia Giannini strappa il bronzo nei 3000 metri categoria MF40 con tanto di primato personale di 12.25.05, considerando la sua predisposizione per gare di bel altro chilometraggio un esordio convincente. Roberto Di Luzio nella seconda serie dei 400 metri, la più rapida, con una gara d´esperienza, corsa all´attacco dall´inizio alla fine, riesce ad agguantare un bronzo che premia la sua tenacia e la sua perseveranza.
Claudio Ubaldi, pur siglando la sua migliore prestazione cronometrica degli ultimi due anni, con 9.35.82 sui 3000 metri finisce ad un secondo dal podio. Bene Anche Patrizio De Martis e Mauro Scherzo rispettivamente con 8.57 e 8.00 sui 60 metri, sicuramente la gara più affollata dei campionati italiani.

Realizzazione siti web www.sitoper.it