28 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Ancona chiama - Formia risponde: Papa vola agli Italiani- Flaccavento domina sulla città.

27-01-2015 14:35 - News Generiche
Un altro fine settimana al coperto per i portacolori della Tirreno Atletica Civitavecchia e un altro fine settimana di successi e trionfi.
Sabato nell´impianto anconetano, Isabella Papa centra il minimo di partecipazione ai campionati italiani Indoor con un´ottima prova sui 1500m chiusi in 4´44"14. Giornata sfortunata, invece, per Federico Ubaldi che subisce una spinta al tallone dall´avversario reatino e prima dei 100m, all´ingresso in curva, perde l´equilibrio cadendo rovinosamente a terra all´interno del cordolo ma anche se dolorante si rialza e conclude gli 800m in 2´06"63.
Il centro di preparazione olimpica del CONI a Formia ha ospitato domenica il Meeting Aurunci, un incontro interregionale aperto dalla categoria cadetti fino ai senior. Andrea Flaccavento nel salto in alto conferma prima la misura di 1,80m conquistata solo sette giorni fa, poi attacca quota 1,83m ed è già festa per questo nuovo primato ma la giornata è ancora lunga e Andrea è pronto a proseguire: l´asticella è posizionata a 1,86m , la tensione si percepisce ma si deve giocare, il primo salto è nullo, il secondo tentativo è invalidato dal tallone. Terza e ultima possibilità per firmare il nuovo primato societario nonchè nuovo record cittadino che resiste da ben trentacinque anni: rincorsa veloce, giusta curvatura del busto, stacco da terra deciso e il volo che inizia dal braccio teso, la testa all´indietro, il busto inarcato, le gambe piegate, il giusto richiamo dei piedi e l´asticella è stata domata. Esultanza e adrenalina alle stelle per Andrea e per il papà coach Daniele.
Ancora cat Junior ma questa volta allo sprint con barriere dei 60Hs per il veterano Carlo Gransinigh e per Lorenzo Patanè alla prima agli ostacoli da 100cm. Medesima batteria che vede precedere Gransinigh in 9"08 su Patanè in 9"60, entrambi accedono alla finale con la possibilità di migliorare la prestazione. Gransinigh purtroppo non prende parte alla finale per un risentimento muscolare, Patanè alla seconda prova migliora notevolmente il passaggio, maggiore velocità e transito più radente sull´ostacolo limano il risultato finale che si attesta a 9"40 farcito da complimenti per la tecnica e da parole di interesse da parte di Giorgio Frinolli semifinalista olimpico a Sidney sui 400Hs.
Nei 60m, la cat. Allievi biancoceleste schiera Marco Zeroli che si conferma un ottimo velocista e conferma il 7"51 fatto registrare la settimana prima che lo piazza direttamente in finale. L´atleta, esplosivo ai blocchi, migliora ancora il suo tempo e riscrive il primato di categoria in 7"46 conquistando anche il terzo posto in finale.
A Roma alla pista della Farnesina è di scena il campionato invernale assoluto e master di lanci lunghi. Katerina Nardangeli al giavellotto da 600gr segna 31,10m e nella categoria promesse, conferma la prima posizione di due settimane fa e l´ottima condizione di forma.
Per i master, al disco Roberto Mancini lancia a 31,0m mentre Giuseppe Passarelli a 24,65m. Mancini è ancora in pedana per il martello da 5Kg con la misura di 31,45 e Passarelli al giavellotto da 600gr segna 29,48m.
Il presidente Claudio Ubaldi "un week-end sicuramente positivo, impegnativo sia dal punto logistico, poiché ci ha visto dislocati su campi diversi e in località piuttosto distanti l´una dall´altra, sia da quello agonistico con gare di altissimo livello. I nostri ragazzi sono stati protagonisti assoluti, tutti quanti indistintamente ma una menzione speciale va sicuramente ad Andrea Flaccavento che ha riscritto un record trentennale ed è solo al primo mese della categoria junior. Questo exploit non deve far cadere in secondo piano però le prestazioni degli altri. Isabella Papa ha siglato al primo tentativo il tempo per partecipare agli italiani indoor di categoria, e Marco Zeroli ha migliorato il suo fresco primato di categoria. Molti degli altri giovani hanno migliorato il loro primato personale, insomma un fine settimana scoppiettante e pieno di soddisfazioni e siamo soltanto all´inizio di stagione."


Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it