24 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

C.d.S Cadetti-Allievi

25-09-2014 22:18 - News Generiche
Valerio Stefanini
Week-end di conferme positive per la Tirreno Atletica Civitavecchia allo Stadio della Farnesina di Roma con gli Allievi e le Cadette, per l´appuntamento conclusivo dei campionati societari di categoria.
Prima gara, i 100m, caratterizzati da folate improvvise che limitano la prestazione, ma Andrea Flaccavento e Davide Polidori partendo con dinamismo dai blocchi contrastano quanto possibile la frenata e chiudono, rispettivamente, con il crono di 11"86 e 12"02.
Conferma della buona condizione fisica per Lorenzo Patanè che percorre il giro di pista con barriere in 59"58: prima metà della gara molto veloce, qualche imperfezione tecnica nel finale carica di alcuni centesimi la prestazione finale che rimane comunque il suo secondo risultato di tutti i tempi.
Esordio assoluto per Marco Zeroli. Test d´ingresso sui 200m per il nuovo acquisto di casa Tirreno. Il ragazzo, classe 1998, sorprende piacevolmente per le sue doti da velocista e conclude la gara con un ottimo ed istintivo 25"05.
Al lancio del disco Matteo Marino, con 14,59m, regala alla squadra punti preziosi per l´accesso alla classifica finale.
1500m per Valerio Stefanini in 4´34"91, un avvio lento e prudente ma la sferzata all´ultimo giro e la volata finale gli confermano il p.b.
Parole di soddisfazione da parte di patron Claudio Ubaldi:- il nono posto in regione è un risultato ragguardevole, se si pensa che nonostante alcune defezioni, gli atleti sono riusciti a coprire le 14 gare richieste dal regolamento, nelle differenti specialità. I ragazzi, pur portando avanti la propria disciplina, sono preparati e pronti a coprire qualsiasi altra gara nel caso la squadra avesse necessità di un supporto extra. Il senso del gruppo e la preparazione tecnica sono, per noi della Tirreno, gli ingredienti base per continuare il cammino di crescita.-
Nelle gare di contorno Federica Gatti stabilisce il pb prima nel salto triplo con uno stacco da 8,72m. e poi nei 100m in 16"19, migliora il risultato di appena 15 giorni fa.
Per i 1500m, in una batteria affollata e ostile, Federico Ubaldi, sfiora il personale nonostante si ritrovi circondato da avversari, con l´ innesco della solita battaglia di colpi per uscire dalla mischia e prendere il via, 4´03"37 per lui; stessa sorte per Federico Orlando che conclude in 4´11"01. Doppio giro di pista per Maria Elena Rumolo, 2´23"81 è il prodotto di una grande gara, interpretata ottimamente; 800m anche per Federico Orlando il crono per lui è di 2´02"62.
Nella categoria più giovane, le cadette (2000-1999), Sofia Spadaro affronta i 1000m con particolare grinta iniziale, 3´30"09 il tempo finale. Claudia Usai affonda nella sabbia a 4,12m e la staffetta 4x100 di Santoro-Spadaro-Usai-Marri completa il giro in 59"48.
Allo Stadio delle Terme di Caracalla per il "3000 di Emilio", gara tattica per Emiliano Catullo che si piazza quarto in 9´19". Il giorno dopo, instancabile, si presenta alla "run for biodiversity" a Maccarese e vince incontrastato percorrendo la 5,4 km in 17´18".



Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it