27 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

La carica esplosiva degli esordienti.........Trofeo Bravin Allievi

31-05-2014 22:37 - News Generiche
Il "Trofeo Bravin", meeting nazionale giovanile svoltosi ieri a Roma, ha visto protagonisti i giovani della Tirreno Atletica.
Pista bagnata da scrosci di pioggia che ha frenato e condizionato le prestazioni, ma la volontà dei nostri è stata più forte del maltempo: gradino più alto del podio per Andrea Flaccavento nel salto in alto, la misura di 1,73m conferma le sue qualità di saltatore.
Nel rettilineo dei 100m, i ragazzi del tecnico Di Luzio sono inseriti nella prima batteria, la più veloce, che schiera Davide Polidori il quale con 11"91 si fregia del bronzo e Andrea Flaccavento che giunge 5^ in 11"96.
Per la cat.cadette, anno 2000, Federica Marri segna il nuovo personale sui 300m in 46"16, un potenziale ancora tutto da scoprire quello dell'atleta di coach Ubaldi, che ogni settimana si regala prove tecnicamente più dinamiche che le permettono di eliminare centesimi superflui.
La carica esplosiva degli esordienti ha dominato, invece, al campo scuola di Viterbo. Ottimi i piazzamenti dei piccoli, accompagnati per l'occasione da Riccardo Virtuoso: al femminile Beatrice Di Luca vince sia la gara dei 600m in 2'10"38 che il salto in alto con la misura di 1,10m, stessa misura per la compagna Caterina Riccetti che si piazza poi alla testa del podio dei 50m in 8"18.
Ancora distanza dei 50m con il secondo miglior tempo della giornata, quello siglato da Marco Montagnani in 8"22, a seguire Luca Sartorelli in 8"26, Riccardo Vitali in 8"31, Emanuele Baracco in 9"57 e Matteo Mari in 9"90. Buone le prestazioni nei 600m: il più resistente e veloce al giro e mezzo di pista è stato Luca Sartorelli in 2'08"65 poi Emanuele Baracco in 2'17"98, Marco Montagnani in 2'21"41 e Matteo Mari in 2'27"48. Nella prova dell'alto maschile Riccardo Vitali passa l'asticella a 1,10m.
Prossimo appuntamento in pista l'8giugno a Roma per il campionato provinciale di categoria, dove i piccoli atleti raccoglieranno gli interessi del capitale di impegno e allenamento testato nelle precedenti settimane.


Fonte: Patrizia Rotolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it